Ti trovi in:

Home » Territorio » Il paese di Bocenago » Itinerari » Sentiero delle cascate

Sentiero delle cascate

di Giovedì, 09 Luglio 2015
Immagine decorativa
Lunghezza in metri
2600
Durata in ore
1-1.30
Difficoltà
bassa
Informazioni
Località Partenza: Sede Municipio Bocenago 750m
Punto Più alto: Località Salam (865m)
Dislivello: 150m
Periodo migliore: Tutto l'anno neve permettendo
Esposizione: Ovest
Difficoltà fisica: Facile
Difficoltà tecnica: Escursionistico
Ricezione telefono cellulare: Ricezione buona con tutti i gestori di telefonia
Per famiglie: Si, bambini sopra i 6 anni

Località itinerario

Bocenago – sede municipio (750m); Crosere de Via (800m); Salam (865m); Cascata dal Masanel (848m); Canisaga (770m); Bivio strada Nuova, Strada provinciale – centro paese (740m) Bocenago – sede municipio (750m).

Introduzione

Breve ma suggestivo itinerario ad anello che percorre il sentiero della Cascata dal Masanel e transita per la loc. Canisaga, un antico nucleo abitato abbandonato nel XVII sec. per la peste. Ideale da percorrere al mattino presto, questa passeggiata ben si adatta perfettamente alle famiglie che nel folto bosco possono camminare al fresco anche in piena estate.

Accesso

Dalle Giudicarie - Val Rendena:

Lungo la SS239 della Val Rendena fino a Strembo dove si segue per Bocenago. Attraversare il paese fin quando sulla destra si scorge la sede del Municipio che dispone di due parcheggi sovrapposti. Alcuni posti auto del parcheggio sottostante hanno l’obbligo del disco orario.

Percorso

  1.  Usciti dal parcheggio si prosegue in discesa in direzione del centro (sud); subito dopo il Municipio si gira a sinistra e si percorre via Nuova per circa 100m.
  2. Davanti alla “Casa dai Riduc” si abbandona la strada asfaltata e si sale lungo il ripido viottolo di porfido. Si inizia così ad uscire dal paese.
  3. Raggiunte le ultime case del paese si gira a sinistra in corrispondenza dell’inizio di una caratteristica strada ciottolata che sale ripida e porta fuori dal paese.
  4. In breve si giunge all’incrocio della località “Crosere de Via” (800m – cartello). Qui si imbocca la stradina più a destra delle tre presenti seguendo le indicazioni “cascate”.
  5. La stradina corre inizialmente parallela alla strada del “Meriz” ma con pendenza nettamente inferiore. Si passa dalla località “Giardin” e si prosegue sempre diritto fino alla località “Salam” (865m), punto più elevato dell'intero percorso.
  6. Da qui inizia un tratto di discesa che conduce al rio “Acqua Buna”. Lo si attraversa agevolmente con un piccolo guado. Si sale lungo il versante opposto della piccola valle e si incontra una panchina dove si prosegue diritto.
  7. Dopo un ultimo breve tratto in salita il sentiero, superato un dosso nel bosco, torna a scendere fino a giungere alla base del secondo salto della “Cascata dal Masanel” nei pressi del ponticello in legno che permette di attraversare il corso d'acqua.
  8. Una volta superato il ponte si torna a salire per un primo tratto, poi il sentiero raggiunta una specie di dorsale nel bosco, torna a scendere poco sopra un tavolo con panche.
  9. La discesa è regolare e facilitata da alcuni tornanti che scandiscono il ritmo fino al ricongiungimento  con la strada sterrata di “Canisaga” (cartello Sat).
  10. Ora si va a destra e si prosegue in leggera discesa per superare i prati di “Canisaga” e, dopo un breve tratto di bosco, raggiungere la località “Bargiana” da dove si vedono le prime case del paese di Bocenago. Adagiato sulla destra si scorge un grosso blocco di granito che riporta una stele in marmo bianca (Preda dai Morc'). L’epigrafe riporta al passaggio della peste del lontano 1630
  11. Ci si porta in direzione del paese e, alla biforcazione con “Via Nuova” si va a sinistra in lieve discesa per raggiungere, poco dopo, la strada in porfido che sale da Spiazzo - Strembo.
  12. Si prosegue a destra passando per il caratteristico centro di Bocenago. Proseguendo oltre si raggiunge il punto di partenza. 

 

NOTA: il giro proposto può essere tranquillamente percorso al contrario.

Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam